Come cambiare il server mirror dove fare gli aggiornamenti di Linux

Perché cambiare il server mirror degli aggiornamenti di Linux?

server mirror lubuntu

 

Se siete arrivati arrivati in questa pagina è probabile che cercavate una soluzione a questo “problema” e non tanto una motivazione.

Il problema è semplice: quando si lanciano i comandi di update sia da interfaccia visiva (per i noob) o da terminale (per i pro) notate degli errori nel download o c’è qualche anomalia.

Nessun problema, se in fase di installazione della vostra distribuzione linux avete scelto (o non avete scelto) una location del server mirror che non è proprio il top si può sempre cambiare.

Dove? Nel sources.list.

Come? Così:

5 mosse per cambiare il server mirror per gli aggiornamenti su Linux

  1. aprire il terminale ctrl+alt+t
  2. digitare sudo nano /etc/apt/sources.list
  3. cambiare tutti i riferimenti locali con il repository globlale. Esempio: dove incontrate http://it.archive.ubuntu.com/ sostituire con http://archive.ubuntu.com . Per dirla in maniera facile, dovete cancellare dove vedete it. (o us o es etc…).
  4. salvare il file con ctrl+x e poi y (o s se è la versione italiana).
  5. premere invio

Dopo questo vi consiglio di fare un update & upgrade e poi un check di ottimizzazione.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Autore dell'articolo: Borgo7