Come ottenere i Pokemon Fortunati e a cosa servono

[ad_1]

I Pokemon Fortunati, nuova variante nei pokemon di Pokemon GO della Niantic Labs.

Dato cha amo questo gioco ecco una mini guida su come ottenerli e in cosa si distinguono dai Pokemon normali.

Premessa

Dato che ancora non sono ufficialmente disponibili i Pokemon Fortunati, la guida si basa unicamente sulle informazioni trapelate nei vari forum, blog e notizie uscite fuori fino ad ora (più o meno ufficiali).

Pokemon Fortunati: cosa sono e a cosa servono

I Pokemon Fortunati sono un nuovo tipo di Pokemon ottenibili in Pokemon GO. Come è accaduto con i Pokemon Shiny (quelli sbrillucicosi), ci sarà solo in una limitata percentuale di casi.

Altrimenti non si potrebbe dire il “che culo” in tono più o meno felice al nostro amico o a noi stessi.

I Pokemon Fortunati  avranno come caratteristiche:

  • richiederanno meno Polvere di Stelle quando vengono potenziati (forse il 50% di Polvere in meno, ma non accertato)
  • avranno uno sfondo speciale mentre vengono visualizzati nel Pokedex
  • un’etichetta “Pokemon Fortunato” visualizzata accanto alla barra HP

Suggerirei anche un “ciao povery” quando lo vogliamo far vedere alla nostra cricca di amici prima di perderli per sempre.

Come ottenere i Pokemon Fortunati

Notizia certa è che i Pokemon Fortunati potranno apparire durante gli scambi (confermato da Niantic Labs), con una semplice ed efficace regola: più il Pokemon trascorre il tempo con noi maggiori sono le probabilità che con lo scambio diventino Pokemon Fortunati. Anche se a me pare più una fortuna per chi lo ottiene che chi lo possiede, e sti cazzi, mi faccio il culo ad accudirlo e poi sbam l’altro lo ottiene fortunato. Ma baffanculo, pigliati sto piccione lv 10.

Non si sa ufficialmente invece se i Pokemon Fortunati appaiono anche sulla mappa, come accade per i Pokemon Shiny. Alcuni sculati del settore sostengono che sia possibile ottenere anche uno Fortunato Shiny, che insomma è come essere un Mago-Guerriero in qualunque RPG, e sti cazzi non ce li metti? Dai su, non facciamo gli avari.

Confidiamo presto nell’ennesimo aggiornamento estivo di quella droga chiamata Pokemon GO .

[ad_2]

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail