Novità dal mondo PlayStation4 : Playlink

Se l’innovazione nel campo dei videogiochi può essere complicata, Playlink potrebbe essere la chiave di volta tra i due mondi del gaming console vs smartphone.

playlink playstation 4

Nel corso degli anni abbiamo visto una rapida evoluzione del mondo videoludico, dagli arcade e cabinati delle sale giochi alle console casalinghe degli anni 80, fino ai moderni gioiellini come la PlayStation 4 (felice possessore e videogiocatore).

Abbiamo assistito allo sviluppo del settore del multiplayer e del mercato della Virtual Reality.

Per i videogiocatori però non è solo questione di console, ma l’ambiente mobile si è ampiamente sviluppato di conseguenza. E tralascio volutamente l’immenso mondo del PC-gaming.

Sony PlayStation già da anni ha una sua app dedicata che si interfaccia con il nostro account e la nostra play per migliorare e facilitare alcune delle nostre esperienze di gaming. Eppure non si è fermata qui. Recentemente è nato PlayLink, la fusione dell’ambiente gaming PS4 e dell’uso del nostro smartphone.

Cosa succede con PlayLink?

Il nostro cellulare si trasforma in controller, permettendoci di giocare facilmente con i nostri amici. Finalmente l’estensione della mia mano ha trovato anche una più naturale occupazione, quella del gaming.

Abbiamo superato quindi il “problema” del secondo, terzo e quarto controller per quando invitiamo gli amici o familiari a casa nostra per giocare.

Il classico DualShock serve unicamente per spostarsi nelle voci del menù principale, poi per i giochi basterà usare anche il nostro telefono facilmente e abbastanza intuitivamente.

A seconda del gioco che useremo potremo quindi utilizzare anche le funzionalità tipiche dei moderni telefoni smartphone come: touch screen e fotocamera, microfono e messaggi. Quindi potete toccare, trascinare, inclinare, ruotare, fare selfie e disegnare a seconda del gioco.

Introducendo così delle novità al “normale” utilizzo della console.

PlayLink ha una linea di giochi eterogenea

PlayLink diventa uno strumento che rischia di trasformare chi non è un gamer in un ottimo gregario, attirando l’attenzione di un pubblico che può essere molto differente, data la varietà di tipo del suo catalogo giochi.

Hidden Agenda

Genere di gioco che mi piace un sacco perché le scelte influenzano lo svolgersi e la storia che si ottiene, oltre che già ho un po’ di ansia in quanto tipico thriller.

Frantics

Party game con 16 mini giochi, che svilupperanno il senso di strategia e riflessi. Altro titolo che mi potrebbe piacere incredibilmente tanto.

SingStar Celebration

Come dice palesemente il titolo, si dovrà usare il proprio smartphone per cantare le proprie canzoni preferite tra una vasta libreria sia italiana che straniera. Probabilmente non ci giocherò mai a questo titolo: non so per niente cantare, odio profondamente i canti di gruppo e soprattutto mi da fastidio enormemente la mia voce.

Sapere è Potere

Quiz game che combina la propria cultura alla capacità di interpretare le risposte altrui per ottenere la vittoria. Tipico gioco nel quale mi ci tufferei appieno se fossi in compagnia della mia migliore amica con la quale, in combo vinciamo tutto e di più.

Dimmi chi Sei!

SocialGame – Party quiz fino a 6 giocatori, dove la conoscenza delle altre persone è la base per pensare di vincere in questo gioco. Rigorosamente da giocare in gruppo di vecchia data, tale da conoscersi bene. Penso che potrebbe anche far rompere amicizie decennali nel caso non ci si ricordi qualcosa, chissà, sicuramente da testare.

Se pensate che tutta questa descrizione non sia sufficiente vi invito ad andare a vedere questo link dedicato a #PlayLinkPS4 perché le spiegazioni dirette sono meglio di tutto l’#advertising o di racconti di terzi.

 

Acquista su Amazon.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Autore dell'articolo: Borgo7