Tor Browser su Ubuntu


Tutti quanti Tanti sono interessati alla propria privacy e sicurezza in rete.
Tutti quanti Tanti sono interessati a non essere bloccati su internet.

Bloccati in che senso?

Nel senso che voglio vedere un sito web, la rete che nasce libera e deve essere libera per tutti, non deve essere sottoposto a censura da parte dello stato in cui il mio ISP (Internet Service Provider) risiede. Perché se voglio vedere un sito che ricerca torrent non dovete bloccarmelo per qualche multinazionale lobbistica. Perché se voglio ricercarmi una versione di ubuntu, di tails o di linux in genere o un software freeware DEVO ESSERE LIBERO DI CERCARLA.

Le soluzioni?

O vi configurate un proxy (anche tramite estensioni del browser che usate [e vado certo che è o Chrome o Firefox]) o usate questo bellissimo browser chiamato TOR.
Vi risparmio tutta la didattica sulla rete tor e blablabla, un po’ perchè ho già scritto troppo un po’ perchè chi frequenta questo blog/sito è interessato a soluzioni rapide. Il web è pieno di informaizoni basta una ricerchina.

Installare Tor Browser su Ubuntu

  1. Aprire il terminale ctrl+alt+t
  2. Digitare sudo add-apt-repository -y ppa:webupd8team/tor-browser 
  3. Digitare sudo apt-get update 
  4. Digitare sudo apt-get install tor-browser

se richiesta digitare password di sitema e digitare S se richiesto… come sempre.

Si può anche scaricare direttamente dal sito, ma voi/noi siamo smanettoni e ci piace usare il terminale.

Buona navigazione in rete totalmente libera!

Free internet, free web.
Web libero!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Autore dell'articolo: Borgo7

Borgo7 nasce come una persona normale, poi scopre i computer, le console, internet e si scopre essere uno dei nerd, un geek e un videogiocatore.